La Gazzetta N° 1

Che cos'è il D-MER?

gazzetta2A qualcuno di voi capita di sentire una gran tristezza ed avere voglia di piangere quando il vostro bambino si attacca al seno?”.

A volte ci si può imbattere in domande come questa nei forum di mamme sul web. Se queste mamme riferiscono di una correlazione temporale precisa tra le emozioni negative e il momento della poppata, o ancor più precisamente di un fenomeno temporaneo di pochi minuti, in associazione con il riflesso di emissione, questo dovrebbe farci immediatamente pensare al D-MER, il riflesso disforico di emissione.

Da “Il riflesso disforico di emissione (D-MER)” di Micaela Notarangelo.


leggi

 

Il valore monetario del latte materno

gazzetta4Il fatto che qualcosa sia disponibile gratuitamente non significa che non abbia un valore economico! In risposta alla possibilità di tagli agli enti di sostegno all’allattamento paventata dai legislatori degli Stati Uniti, Nikki Lee, (IBCLC, nella redazione del Journal of Human Lactation dal 1994 al 2006) nell’articolo pubblicato su Clinical Lactation qui tradotto in italiano, suggerisce una serie di calcoli per quantificare il valore monetario del latte materno.  “Se [...] questa informazione venisse data ai nostri legislatori, forse si potrebbe aprire la porta affinché il sostegno all’allattamento rientri nella pianificazione del bilancio” sostiene l’autrice.

leggi

 

Assumere farmaci in allattamento: falsi miti e verità!

gazzetta3“Per poter assumere questo farmaco, è necessario smettere di allattare”, quante volte ricorre questa affermazione?  Spesso, troppo spesso, anche quando non persiste una reale controindi-cazione al sereno proseguimento dell’allattamento.

Ma “(...) anche se la letteratura specifica sull’argomento è scarsa, e per lo più aneddotica o basata su brevi serie di casi, un’analisi accurata permette di giungere alla considerazione che il più delle volte l’allattamento al seno è compatibile con la giusta aspirazione materna a curarsi”.  
Da “Farmaci e allattamento al seno” del dott. Riccardo Davanzo, Responsabile del Rooming-in/Nido dell’IRCCS Burlo Garofolo di Trieste, che ringraziamo per la disponibilità.


leggi

 

Allattare nelle emergenze

gazzetta1Nelle condizioni di emergenza la donna che allatta, pur nell’apparente impotenza della sua situazione, può fare una cosa inestimabile fornendo il suo latte, pronto all’uso e gratuito, per il suo bambino.
La funzione dell’allattamento è anche di conforto psicologico sia per i bambini sia per le stesse mamme che si trovano precipitate in situazioni di gravissimo stress, senza apparenti legami con quella realtà così certa solo poche ore prima.  “Durante l’emergenza e l’assistenza, l’allattamento è di importanza vitale: salva la vita ai bambini”, afferma l’IBFAN, International Baby Food Action Network. Proprio a questo argomento è dedicato l’articolo pubblicato sulla rivista de La Leche League Da mamma a mamma n. 104, che qui riproponiamo.

 


leggi